In evidenza

  • condividi
  • |
  • |

16 settembre 2020

Ristoro abbonamenti non utilizzati

AGGIORNAMENTO: Si ricorda ai gentili clienti che l'azienda ha 30 giorni di tempo dalla ricezione della richiesta per processare il ristoro. Si invitano tutti coloro che abbiano già inviato la propria domanda di non farlo nuovamente prima della scadenza dei 30 giorni, al fine di non intasare la casella di ricezione. Informiamo inoltre che a partire dal 14 Settembre, tutte le richieste di prolungamento pervenute saranno processate considerando come primo mese di validità del ristoro Ottobre 2020 (fatto salvo per richieste esplicitamente diverse). Ringraziamo tutti per la collaborazione.

A seguito della conversione in legge del Decreto Rilancio ed in linea con le disposizioni regionali, si avvia ufficialmente la campagna per il ristoro degli abbonamenti al servizio di trasporto pubblico locale non utilizzati a causa dell'emergenza Covid-19.

Sulla base della normativa, è possibile operare tra le seguenti opzioni di ristoro:
VOUCHER del valore pari all’ammontare dell’importo dell’abbonamento per la parte non fruita, da utilizzare entro un anno dalla data di emissione

PROLUNGAMENTO DELLA DURATA DELL’ABBONAMENTO per un periodo corrispondente a quello durante il quale non ne è stato possibile l’utilizzo causa lockdown.

Il diritto alla compensazione vale per tutti i tipi di abbonamento, anche per i Pegaso. La compensazione è relativa al periodo per il quale non ne è stato possibile l'utilizzo del titolo di viaggio, periodo diverso per ciascun soggetto.

 

I moduli di richiesta sono scaricabili tra gli allegati sulla destra di questa pagina web.

Gli stessi, debitamente compilati e corredati da copia dell’abbonamento parzialmente o totalmente non utilizzato e da documento di identità, dovranno essere inviate a ristoro@cttnord.it o consegnate alle biglietterie aziendali. In caso di invio mail, è necessario specificare il bacino di appartenenza (Livorno) nell'oggetto mail.

Entro trenta giorni dalla richiesta l’azienda provvederà all’invio della documentazione utile alla fruizione della modalità di ristoro richiesta.
In caso di scelta di richiesta di voucher, al momento dell’utilizzo dello stesso, in unica soluzione ed esclusivamente presso le biglietterie aziendali, dovrà essere riconsegnato l’originale dell’abbonamento di cui si chiede il ristoro.
Il termine per la presentazione delle domanda è il 15 ottobre 2020.

NB: le richieste pervenute nelle scorse settimane all'azienda non saranno processate se non inviate nuovamente seguendo la procedura di cui sopra.

FAQ

Hanno diritto al ristoro solo lavoratori e studenti?
Le norme nazionali e regionali prevedono la possibilità di ristoro solamente per i pendolari che sono stati individuati nelle categorie di studenti e lavoratori
Come viene calcolato l'importo del voucher?
L'importo del voucher viene calcolato in rapporto ai giorni di mancato utilizzo dell'abbonamento, sia mensile che plurimensile all'interno del periodo di lockdown.
Tale importo, si determina dividendo il costo dell'abbonamento per i giorni della durata dello stesso e poi moltiplicando l'importo giornaliero per il numero dei giorni di mancato utilizzo.
Come posso utilizzare il voucher?
Il voucher dovrà essere gestito esclusivamente presso le biglietterie aziendali. L'importo verrà scalato, in un'unica soluzione, dal valore di acquisto di un nuovo abbonamento intestato al titolare del voucher.
Entro quanti giorni avrò a disposizione il voucher?
Il voucher verrà inoltrato indicativamente via mail entro 30 giorni dalla richiesta.
Quanto tempo ho per utilizzare il voucher?
Sarà possibile utilizzare il voucher per 1 anno dalla data dello stesso.
Ho l'abbonamento scaduto, posso richiedere il prolungamento?
Sì e potrà chiedere il prolungamento a partire dalla data di inizio validità sul modulo di richiesta. Si ricorda che la validità degli abbonamenti è per mese solare (dal primo all'ultimo giorno del mese).
Con quali documenti posso viaggiare in caso di prolungamento?
Quando sarà in possesso del documento di prolungamento, potrà viaggiare portando con sé:
1. Il titolo oggetto del prolungamento, se cartaceo
2. La tessera di riconoscimento personale o Carta Mobile
3. Il documento del prolungamento da mostrare in caso di verifica
Sono in possesso di abbonamento Pegaso, posso richiedere il rimborso?
Sì, nel caso di abbonamenti Pegaso la richiesta andrà inoltrata all'azienda che emesso il titolo.